Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2012

Ultimo giorno dell’anno… Anno un pò difficile e particolare sotto tanti e diversi aspetti. Però abbiamo cominciato a conoscerci e condividere la nostra passione per la cucina (…come in ogni cosa c’è sempre un aspetto positivo e propositivo…).

Ultimi preparativi per un’uscita con amici o per una cena in famiglia… Io nel frattempo mi sono cimentata nella preparazione di questo antipastino…poco light ma tanto ma tanto buono..

Ne approfitto per augurare a tutti voi un MERAVIGLIOSO fine anno….

Panettone salato

Ingredienti per il panettone

  • 500 gr di farina
  • 45 gr di e.v.o.
  • 30 gr di zucchero
  • 10 gr di sale
  • 25 gr di lievito di birra
  • 250 gr di acqua
  • 2 tuorli

Per il ripieno

  • 250 gr di formaggio spalmabile
  • 90 gr di salmone affumicato
  • 250 gr di maionese
  • 100 gr di tonno

Per il panettone: mescolare insieme acqua, sale, olio, lievito e  i tuorli. Aggiungere poi la farina e lavorare il tutto per 2 minuti circa. Lasciare riposare per 40 minuti. Mettere lo zucchero e incorporarlo bene. Lasciar lievitare a campana per 30 minuti. Metterlo nello stampo a terminare la lievitazione, fino a quando l’impasto non riempie lo stampo, coperto con carta da forno. Cuocere poi a forno caldo a 200° per circa 5 minuti, quindi a 180° per 30 minuti. Una volta cotto, farlo raffreddare e poi capovolgerlo.

In una ciotola aggiungere il salmone tagliato a pezzetti finissimi con il formaggio spalmabile e lavorarlo a crema. In un’altra ciotola mettere la maionese e il tonno sgocciolato.

Tagliare a rondelle il panettone e farcirlo con le creme alternando i sapori.

Read Full Post »

Lo so!! E’ appena passato Natale, ci siamo riempiti come dei tacchini. Vorremmo mangiare qualcosa di più dietetico, leggero… Ma è sempre comunque una domenica!! Vi proponiamo dei cannelloni, ma invece di usare la solita besciamella, ne utilizzeremo una un pò più “leggera”…

Cannelloni spinaci e funghi

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di pasta all’uovo
  • 1 kg di spinaci
  • 300 gr di ricotta
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • 400 gr di funghi misti
  • 1 aglio
  • e.v.o.
  • sale

Per la besciamella

  • 40 gr di burro
  • 30 gr di farina 00
  • 500 ml di brodo vegetale
  • noce moscata

Preparare le sfoglie di pasta. Portare ad ebollizione abbondante acqua salata, unite un cucchiaio di olio, tuffare 2/3 sfoglie di pasta e scottarle per 2 minuti circa. Scolarle, passarle in acqua fredda e farle asciugare su di un canovaccio. Stendere le sfoglie sul piano di lavoro (se fossero ancora umide, tamponarle con carta assorbente per asciugarle).

Sciogliere 30 gr di burro in una pentola, unire la farina, tostarla per 1 minuto e aggiungere il brodo caldo. Cuocere finché si sarà formata una besciamella densa. Completare con la noce moscata.

Lavare e lessare gli spinaci. Una volta cotti, strizzarli e tritarli. Rosolarli in una pentola con un filo d’olio per un paio di minuti; regolare di sale e lasciare intiepidire. Aggiungere la ricotta e il parmigiano. Avvolgere con cura la pasta sul ripieno, senza premere troppo in modo che il composto non fuoriesca dalle estremità del cannellone. Procedere in questo modo sino a completare tutti i cannelloni.

In una pentola fare insaporire l’olio con un aglio schiacciato per 2 minuti circa, aggiungere i funghi e lasciar cuocere per 7/8 minuti.

Mettere in una pirofila da forno un filo d’olio e adagiare i cannelloni. Ricoprirli con i funghi e con la besciamella. Infornare a 180° per 15 minuti circa (forno già caldo).

Read Full Post »

Ottimo antipasto o contorno veloce per chi ama i funghi come me…

Patate del bosco

 

Ingredienti per 4 persone

  • 4 patate media grandezza
  • 300 gr di funghi misti (porcini, chiodini, finferli…)
  • noce di burro
  • 1 aglio
  • e.v.o.
  • sale q.b.
  • parmigiano grattugiato

Pelare le patate e lessarle per 30 minuti circa. Una volta raffreddate, dividerle in 2 per il lungo e scavarle con l’aiuto di un cucchiaino.

In una pentola far insaporire l’olio con un aglio schiacciato, aggiungere i funghi e lasciare cuocere per 7/8 minuti a fiamma moderata. Riempire le patate con i funghi, mettere il parmigiano, ricoprire una teglia con carta da forno e infornare per 15 minuti circa a 180°.

Servire calde!!

Read Full Post »

Mi sono cimentata per voi in questo classico della tradizione toscana. E’ stata apprezzata molto…per fortuna!!

Anatra all'arancia

 

Ingredienti

  • 1 anatra
  • 2 arance
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1/2 bicchierino di Grand Marnier
  • 50 gr di burro
  • sale

Pulire bene l’anatra e salarla internamente. Far sciogliere in una pentola il burro e far rosolare bene l’anatra su tutti i lati per qualche minuto, aggiungere il vino bianco e un pò d’acqua. Coprire e lasciar cuocere per 45/60 minuti circa (dipende dalla grandezza dell’anatra) e solo a fine cottura salare.

Nel frattempo privare della buccia un’arancia, tagliarla a listarelle e scottarle per 3 minuti circa in acqua bollente, poi scolarle molto bene.

Spremere il succo delle 2 arance e aggiungerlo, quasi a fine cottura, con il Grand Marnier e le listarelle dell’arancia al fondo di cottura dell’anatra.

Completare la cottura facendo ridurre il succo e servire la vostra anatra calda.

Spero piaccia molto anche a voi!!!

Read Full Post »

Buongiorno a tutti voi!! Vi auguro un meraviglioso e sereno Natale.

Tronchetto di natale

 

Ingredienti per il rotolo

  • 3 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 50 gr di farina
  • 30 gr di fecola
  • 25 gr di burro

Per la crema ganache al cioccolato

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 20 cl di panna
  • 25 gr di burro

Rompere 3 uova, separare gli albumi dai tuorli. Sbattere i tuorli con lo zucchero. Setacciare 50 gr di farina e 30 gr di fecola in una ciotola e mescolare. Incorporare 25 gr di burro fuso. Aggiungere un pizzico di sale agli albumi e montarli a neve ferma con la frusta. Incorporare delicatamente gli albumi all’impasto. Riscaldare il forno a 170°. Imburrare una placca per biscotti e ricoprirla con carta da forno. Versare il composto sulla placca e lisciare con una spatola. Infornare per circa 10/12 minuti. Sfornare su un canovaccio umido, arrotolare lasciando la carta e fare raffreddare.

Per la ganache al cioccolato: portare ad ebollizione la panna e aggiungere il cioccolato tagliato a pezzetti. Lasciare sciogliere, incorporare il burro a tocchetti. Lasciare raffreddare.

Far bollire 10 cl di acqua con 100 gr di zucchero. Srotolare la base biscottata, bagnarla di sciroppo e stendere una parte della ganache. Arrotolare stretto, avvolgere in carta da forno e lasciare un’ora in frigo. Appoggiare il tronchetto su una griglia e versare il cioccolato rimasto sulla superficie e lasciare rassodare. Decorare come più preferite, io ho messo anche del cacao in polvere in superficie per dare ancora di più l’effetto del tronco.

 

Read Full Post »

Un’ alternativa alla classica scarola ripiena tipica del sud d’Italia….

Cestini di brisè con scarola

Ingredienti per i cestini

  • 250 gr di farina
  • 150 gr di burro freddo
  • 80 gr di acqua freddissima
  • un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno

  • 500 gr di scarola
  • e.v.o.
  • 1 aglio
  • uva sultanina
  • capperi
  • pinoli
  • 2 filetti di acciuga
  • scaglie di parmigiano

Per i cestini: lavorare velocemente la farina, il burro, l’acqua e il pizzico di sale fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, lasciare riposare in frigo per 30 minuti circa. Stendere una sfoglia di 3/4 mm, con l’aiuto di un coppapasta tondo, ricavare dei cerchi con un diametro di 10 cm circa. Foderare una teglia con carta da forno, appoggiare delle stampini di alluminio rovesciati, imburrati e infarinati all’esterno e adagiare la vostra pasta sopra in modo da ottenere dei cestini capovolti (se non avete gli stampini, potete anche accartocciare della carta argentata e usare quella come supporto dei vostri cestini). Infornare 170° per 10 minuti circa (dipende molto dal vostro forno).

Per il ripieno: una volta pulita, fare appassire la scarola con un pò di acqua. In una padella mettere l’olio con l’aglio schiacciato,  aggiungere poi i 2 filetti di acciuga, i capperi dissalati, i pinoli e l’uvetta e lasciare insaporire il tutto per circa 5 minuti. Mettere in ultimo la scarola appassita e strizzata e far cuocere per 10 minuti. Lasciare raffreddare e riempire i vostri cestini. Prima di servire aggiungere anche qualche scaglia di parmigiano.

Read Full Post »

Arrosto con le nocciole

Ingredienti per 6 persone

  • 1 kg circa di fesa di vitello
  • 150 gr di guanciale
  • 25 gr di nocciole
  • 1 cipolla
  • un filo di olio
  • brodo vegetale
  • un rametto di rosmarino
  • un cucchiaio di maizena per la salsina

Con l’aiuto di un frullattore, sminuzzare finemente, quasi a renderlo crema, il guanciale con le nocciole e il rosmarino. Tagliare il vostro pezzo di carne a “foglio”, stenderlo su un piano da lavoro e spalmare la crema di guanciale. Arrotolare poi la fesa di vitello e richiuderla con l’aiuto dello spago da cucina.

In una pentola mettere un filo d’olio con la cipolla tagliata a pezzi grossi, aggiungere il vostro rotolo, farlo rosolare per qualche minuto su tutti i lati. Coprire poi per metà con brodo vegetale e a fiamma moderata far cuocere per circa un’ ora e mezza. Una volta cotto toglierlo dalla pentola e lasciarlo riposare per una decina di minuti prima di tagliarlo.

Sciogliere il cucchiaio di maizena in un bicchierino di brodo e aggiungerla al fondo di cottura dell’arrosto, frullare la cipolla e a fiamma moderata far restringere l’intingolo fino ad ottenere una salsina che userete come accompagnamento.

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: