Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for gennaio 2013

Con mio grande orgoglio, vi comunico che ho sfilettato per la prima volta un’ orata, senza massacrarla…sono stata brava!!

Filetti di orata alla mediterranea

Ingredienti per 2 persone

  • 4 filetti di orata
  • 1 barattolo di pomodorini
  • 10 olive nere denocciolate
  • 10 capperi
  • uno spicchio d’aglio
  • e.v.o.
  • sale q.b.
  • prezzemolo

In una padella mettere l’olio con uno spicchio d’aglio schiacciato, aggiungere poi le olive e i capperi sotto sale. Lasciare insaporire per un paio di minuti circa, aggiungere i pomodorini e cuocere per 10/12 minuti a fiamma moderata. Una volta cotto il vostro sughetto, togliere i pomodorini e le olive e nella stessa padella già “sporca” d’olio, mettere i filetti dalla parte della pelle, quando l’orata sarà quasi diventata tutta bianca, girare i filetti, aggiungere 1/2 bicchiere d’acqua, coprire con un coperchio e terminare la cottura (altri 5 minuti circa). Se necessario aggiungere ancora un pò di sale e il prezzemolo.

Togliere il pesce dalla padella e riscaldare i pomodirini che avevate messo da parte. Servire caldo.

 

Read Full Post »

In casa c’è sempre stata la passione per il mangiare bene, lo stare insieme… E’ una passione, quella per la cucina, che penso di avere ereditato dalla mia mamma. Per anni l’ho seguita in tutte le sue preparazioni, è sempre stata però legata molto di più alla tradizione mentre io cercavo lo spunto per qualcosa di nuovo…adesso però si è un pò staccata anche lei dalle “solite” proposte e così ecco che mi vedo arrivare in tavola questo strudel pa-zze-sco!!

Strudel di ricotta e porro

 

Ingredienti

  • un rotolo di pasta sfoglia integrale
  • 300 gr di ricotta
  • un porro
  • 6 fette di prosciutto cotto
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • zenzero in polvere q.b.
  • un uovo e un pò di latte
  • e.v.o.

Tagliare il porro a fettine sottili, saltarlo in padella con un filo d’olio per un paio di minuti. Lasciare raffreddare. Nel frattempo lavorare in una terrina la ricotta fino a farla diventare una crema, aggiungere poi il sale, la noce moscata e un pizzico di zenzero, mescolare bene e in ultimo unire anche il porro, amalgamare tutti gli ingredienti.

Stendere la sfoglia, adagiarvi le fette di prosciutto, mettere nella parte centrale la ricotta, richiudere a “strudel”. Spennellare la parte superiore con un uovo sbattuto con un pò di latte.

Infornare 20 minuti a 180°. Grazie mamma!!

Read Full Post »

Questo è uno di quei piatti semplici, con ingredienti poveri ma secondo me molto furbo… Pochi minuti per prepararlo, giusto il tempo di cottura degli spaghetti.

Spaghetti con filetti di acciughe e arancia

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr di spaghetti
  • 1 spicchio d’aglio
  • 12 filetti di acciughe sotto sale
  • e.v.o.
  • il succo di 2 arance
  • la scorza di un’arancia non trattata

Prima cosa da fare mettere a cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata (l’unica cosa che salerete in questa preparazione). In una padella fare insaporire l’olio con uno spicchio d’aglio schiacciato. Aggiungere poi i filetti di acciuga precedentemente dissalati e sciacquati e il succo delle 2 arance e lasciare insaporire il tutto per un paio di minuti a fiamma moderata. Scolare gli spaghetti al dente e terminare la cottura nella padella con le acciughe aggiungendo un mestolo di acqua di cottura della pasta in modo da amalgamare bene tutti i sapori, otterrete così un effetto “risottato”.

Aggiungere in ultimo, direttamente nel piatto di portata la scorza d’arancia.

Read Full Post »

Modo diverso per rendere gustosa una verdura poco saporita…ma che a noi piace tanto…

Parmigiana di zucchineduespaghettinfamigli…

 

Ingredienti per 6 persone

  • 1 kg di zucchine (media grandezza)
  • 5 uova
  • parmigiano grattugiato
  • basilico
  • sale
  • pepe
  • olio di arachide per friggere

Tagliare le zucchine a fette di 2/3 mm, friggerle in abbondante olio caldo. Adagiarle su carta assorbente in modo da asciugarle un pò. A parte sbattere 5 uova con abbondante parmigiano, sale e pepe.

In una pirofila cominciare con i vostri strati partendo dalle zucchine, un mestolo di uova da stendere uniformemente, parmigiano e qualche fogliolina di basilico. Terminare con le zucchine e una spolverata di parmigiano. Infornare a 180° per 20/25 minuti (fino a cottura delle uova). Servire tiepido o comunque non molto caldo.

Read Full Post »

A svegliarci “dolcemente”, questa mattina, ci ha pensato la mamma.

Biscotti al cioccolato con gocce di cioccolato bianco

Ingredienti

  • 115 gr di burro
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 70 gr di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 125 gr di farina
  • qualche goccia di estratto di vaniglia
  • 40 gr di cacao amaro
  • pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 110 gr di gocce di cioccolato bianco

In una ciotola sbattere, fino a farlo diventare una crema, il burro, lo zucchero semolato e quello di canna; unire poi l’uovo e un pizzico di sale. Aggiungere l’estratto di vaniglia. A parte unire la farina con il cacao e il lievito e cominciare ad aggiungerla, setacciandola, al burro. In ultimo, girando con una spatola, aggiungere le gocce di cioccolato.

Riscaldare il forno a 180°. Disporre su una placca, rivestita con carta da forno, delle palline del vostro impasto (ad una distanza di almeno 4 o 5 cm, perchè, essendoci il burro, durante la cottura si allargheranno), schiacciare un pò con il dorso del cucchiaio e infornare per 10/12 minuti.

Far raffreddare un pò, meglio se su una gratella, e servire.

Buona colazione!!!

Read Full Post »

Liquore al cioccolato

Questa è un’altra di quelle chicche che arriva dalla tradizione della nostra famiglia… Ringrazio quindi quelle favolose zie che mi hanno dato la possibilità di poter creare questo connubio pazzesco.

Liquore al cioccolato

 

Ingredienti

  • 1/2 l di alcool bianco
  • 2 l di latte a lunga conservazione intero
  • 2 kg di zucchero
  • 3 scatole di cacao amaro (210 gr)
  • 3 scatole di cacao dolce (210 gr)
  • 3 tazzine di rum

Far bollire il latte con lo zucchero per 4/5 minuti facendo sciogliere bene lo zucchero. Farlo raffreddare, unire poi il cacao, il liquore e l’alcool. Una volta che si è ben raffreddato, filtrare con un colino con fori molto stretti.

Imbottigliare, tappare bene e conservare in frigo. Da consumare nell’arco di 4/5 mesi.

Read Full Post »

Arrivata a casa tardi… fame pazzesca!! tempo di cuocere la pasta e… a tavola…!!poco tempo e comunque delizia per il palato!!

Farfalle con verza e crema al parmigiano

 

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr di farfalle
  • 1/2 verza
  • uno spicchio d’aglio
  • e.v.o.
  • zenzero
  • sale
  • 8 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di brodo vegetale

Prima cosa da fare mettere a bollire l’acqua per la pasta. Nel frattempo tagliare a listarelle la verza. Mettere l’olio in una padella con uno spicchio d’aglio schiacciato, lasciare insaporire e aggiungere la verza. Lasciare cuocere per circa 10 minuti, tempo di cottura della pasta. A cottura ultimata salare e aggiungere lo zenzero grattugiato.

In una ciotolina sciogliere il parmigiano con il brodo caldo. Condire la pasta con la verza e servire con la vostra crema di parmigiano.

Semplice, veloce e gustosissimo!!

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: