Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Pane e focacce’ Category

Ci è stata fatta, più di una volta, la richiesta di una ricetta light, e comunque gustosa, per “prepararsi” all’arrivo dell’estate.  Questo sandwich rappresenta un pò quel desiderio del vorrei ma non posso, ma potete!! Light light light…

Sandwich...salutista

 

Ingredienti per 2 sandwiches

  • 6 fette di pane di segale
  • 2 fette di tacchino
  • 1 melanzana globosa
  • paprika dolce
  • sale q.b.
  • e.v.o.
  • olio di semi di arachide

Prima cosa da fare lavare e tagliare le melanzane a rondelle alte 7/8 mm. Spennellare con olio di semi entrambi i lati delle vostre fette. Riscaldare una piastra e cuocere 2/3 minuti per parte.

In un recipiente fare insaporire il tacchino con un filo d’olio d’oliva, un pizzico di sale e la paprika. Lasciare riposare per qualche minuto. Cuocere poi il tacchino su una piastra ben calda.

A questo punto tostare il pane e comporre il vostro super sandwich salutista: fetta di pane, melanzana, tacchino e poi ancora fetta di pane, melanzana e tacchino e…

Sandwich...salutista.

Read Full Post »

Danubio

Il mio compleanno è sempre più vicino… oddio quest’ anno sono 30… la mia “depressione” cresce sempre di più… perché devo invecchiare?!?

Chi mi conosce bene sa che in questo periodo dell’anno sono più insopportabile del solito, quindi cercano di coccolarmi in tutti i modi possibili… che peccato!! Questa volta ci ha pensato la mia mammina… Dopo una giornata di lavoro lunghissima, sono ritornata a casa e ho trovato questa delizia che mi ha riportato, almeno con il pensiero, a quando ero piccina…

Devo essere onesta,  ieri sera l’ho mangiata con la nutella, ma va benissimo anche con dell’affettato…

Danubio

 

Ingredienti

  • 550 gr di farina 00
  • 250 ml di latte
  • 50 gr di olio di semi di archide
  • 30 gr di zucchero
  • 10 gr di sale
  • una bustina di lievito
  • 1 uovo +1 uovo per spennellare

Mettere la farina con il lievito in una ciotola, mescolare bene. Aggiungere poi un uovo sbattuto, l’ olio di semi di arachide, lo zucchero e il latte tiepido un pò alla volta. In ultimo mettere il sale. Impastare fino ad ottenere un composto morbido. Coprire con una pellicola trasparente e lasciare lievitare per 2 ore. Una volta lievitato, lavorare l’impasto su una spianatoia formando un “salsicciotto” dal quale ricavare circa una ventina di pezzi uguali e formarne delle palline. Disporle, una acconto all’altra, in una teglia ricoperta con carta da forno. Lasciare lievitare fino al raddoppio (circa un’ora). Prima di infornare spennellare con un uovo sbattuto. Mettere in forno 160/170 ° circa 30 minuti.

Danubio1

Read Full Post »

Lievito madre

E’ un pò di giorni che sto seguendo questo “bambino”… Lo seguo, lo vedo maturare, attenta che cresca nei migliori dei modi… Si perché il lievito madre è un pò così..una creatura da seguire. Sono contenta perché mi è riuscito bene..e non tollerando molto i lieviti è un pò un toccasana sia per le pizze che per il pane. E’ un procedimento un pò lungo ma che da tante soddisfazioni.

Lievito madre

 

Ingredienti

  • 200 gr di farina macinata a pietra
  • 100 gr di acqua

Impastare la farina con l’acqua fino ad ottenere una consistenza omogenea. Dare all’impasto la forma di una palla e farlo riposare in un contenitore, coperto con pellicola per alimenti e in un luogo riparato, a una temperatura ambiente di 22/24° per 72 ore o finché non avvenga la fermentazione. Il tempo di fermentazione dipende dalla qualità del tipo di farina utilizzata e dalla temperatura dell’ambiente. Procedere poi con il primo rinfresco (da fare la sera): prelevare 100 gr dall’impasto fermentato, impastarlo con 200 gr di farina e 100 gr di acqua. Lasciare riposare per 24 ore.

Fare un rinfresco al giorno per altre 4 volte con le stesse modalità.

Dal sesto giorno fare un rinfresco ogni 12 ore. Continuare con questi rinfreschi fino a che il lievito non giunge a giusta maturazione, o fino a che non sentirete più un odore acido; il lievito dovrà triplicare il proprio volume in 4 ore a una temperatura di 28° circa.

A questo punto il nostro lievito è pronto per preparare il pane. Per 1 kg di impasto basteranno 200 gr di lievito: il restante andrà rinfrescato con pari quantità di farina e il 40/50% di acqua. Da questo momento il lievito va conservato in frigo a 4/5° in un contenitore ermetico fino alla successiva panificazione.

Read Full Post »

Ultimo giorno dell’anno… Anno un pò difficile e particolare sotto tanti e diversi aspetti. Però abbiamo cominciato a conoscerci e condividere la nostra passione per la cucina (…come in ogni cosa c’è sempre un aspetto positivo e propositivo…).

Ultimi preparativi per un’uscita con amici o per una cena in famiglia… Io nel frattempo mi sono cimentata nella preparazione di questo antipastino…poco light ma tanto ma tanto buono..

Ne approfitto per augurare a tutti voi un MERAVIGLIOSO fine anno….

Panettone salato

Ingredienti per il panettone

  • 500 gr di farina
  • 45 gr di e.v.o.
  • 30 gr di zucchero
  • 10 gr di sale
  • 25 gr di lievito di birra
  • 250 gr di acqua
  • 2 tuorli

Per il ripieno

  • 250 gr di formaggio spalmabile
  • 90 gr di salmone affumicato
  • 250 gr di maionese
  • 100 gr di tonno

Per il panettone: mescolare insieme acqua, sale, olio, lievito e  i tuorli. Aggiungere poi la farina e lavorare il tutto per 2 minuti circa. Lasciare riposare per 40 minuti. Mettere lo zucchero e incorporarlo bene. Lasciar lievitare a campana per 30 minuti. Metterlo nello stampo a terminare la lievitazione, fino a quando l’impasto non riempie lo stampo, coperto con carta da forno. Cuocere poi a forno caldo a 200° per circa 5 minuti, quindi a 180° per 30 minuti. Una volta cotto, farlo raffreddare e poi capovolgerlo.

In una ciotola aggiungere il salmone tagliato a pezzetti finissimi con il formaggio spalmabile e lavorarlo a crema. In un’altra ciotola mettere la maionese e il tonno sgocciolato.

Tagliare a rondelle il panettone e farcirlo con le creme alternando i sapori.

Read Full Post »

grissini di zucca

Ingredienti

Per la pasta brisè:

  • 250 gr di farina
  • 150 gr di burro freddo
  • 80 gr di acqua freddissima
  • pizzico di sale
  • 1 uovo per spennellare

Per il ripieno:

  • 100 gr di zucca
  • pecorino a scaglie q.b.
  • olio
  • sale
  • paprika dolce q.b.

Lavorare velocemente la farina, il burro, l’acqua e il pizzico di sale su piano da lavoro (se avete la possibilità vi conviene impastare con un’ impastatrice) fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Lasciare riposare in frigo per 30 minuti circa.

Dividere poi la pasta in 2 e stenderla con uno spessore di circa 3 mm cercando di formare un quadrato. Spargere un filo d’olio su una sfoglia, la zucca tagliata a scaglie, sale, la paprika e il pecorino grattugiato. Sovrapporre poi l’altro quadrato e con l’aiuto del mattarello, schiacciare le 2 sfoglie. Tagliare poi per il lungo delle strisce di circa 1 cm, attorcigliare, adagiare i grissini così ottenuti su una teglia rivestita con carta da forno, spennellare con l’uovo sbattuto e infornare per circa 10 minuti a 180°.

Read Full Post »

Focaccia di zucca

 

Ingredienti

  • 200 gr di farina bianca
  • 300 gr di manitoba
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 uovo
  • 80 gr di burro ammorbidito
  • 200 gr di zucca cotta  e frullata
  • 100 ml di latte tiepido
  • 1 pizzico di sale

Per decorare

  • 100 gr di zucca cotta  e frullata
  • 50 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di zucchero a velo

Setacciare le farine e aggiungere il lievito. Fare un buco e versarvi lo zucchero, vanillina, l’uovo, il burro e la polpa di zucca. Amalgamare il tutto con l’aiuto di una forchetta aggiungendo un pò alla volta il latte e il sale.

Lavorare l’impasto su un piano da lavoro. Lasciare lievitare coperto da un canovaccio umido per 60 minuti circa, fino a raddoppiare.

Schiacciare poi l’impasto in una teglia imburrata e infarinata e lasciare lievitare per altri 30 minuti. Infornare 10/12 minuti a 200°.

Per decorare: mettere in un pentolino la zucca cotta e frullata con lo zucchero a velo e mezzo bicchiere d’acqua. A fiamma moderata aspettare che arrivi quasi a bollore, si formerà così una sorta di glassa che metterete sulla focaccia. Per accompagnare, far sciogliere il cioccolato con un pò di latte.

 

 

Read Full Post »

Ingredienti

  • 450 gr di farina manitoba
  • 50 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • 1 uovo
  • 30 gr di burro
  • acqua calda q.b. (circa 250gr)
  • sale
  • semi di sesamo
  • 1 uovo per dorare

Mettere la farina, lo zucchero, il burro, l’uovo e il lievito nella planetaria. Aggiungere l’acqua poco alla volta e in ultimo il sale. Impastare per 10 minuti, deve venire un impasto morbido.

Mettere in una ciotola oleata e lasciar lievitare per almeno 2 ore. Dopo formare delle palline (60/70 gr) e lasciare lievitare per un’altra ora.

Riscaldare il forno, sbattere un uovo e spennellare i panini, aggiungere i semi di sesamo e infornare per 15 minuti circa a 180°.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: