Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘cena’

Questa volta mi sono voluta cimentare in una tagliatella, almeno per me, alternativa. Ho preso spunto da uno dei tanti programmi che mi piace guardare di tanto in tanto in TV e ho trovato come occasione per il mio esperimento una cena tra amici.

Per fortuna è andata molto bene…sia la cena e soprattutto la riuscita del mio primo piatto.

Visto la particolarità della pasta stessa, ho preferito utilizzare un condimento semplice anche per poter assaporare meglio il gusto della tagliatella. Ed ecco il risultato…

Tagliatelle al prezzemolo

 

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di farina 0
  • 4 uova
  • 50 gr di foglie di prezzemolo fresco
  • un cucchiaio di bicarbonato
  • uno spicchio d’aglio
  • sale
  • e.v.o.

Far bollire in un pentolino dell’acqua, arrivata all’ebollizione, aggiungere il cucchiaio di bicarbonato e il prezzemolo precedente lavato e lasciarlo in acqua per circa 30 secondi in modo che si ammorbidisca (ho aggiunto il bicarbonato per evitare che il prezzemolo perda l’intensità del suo colore). Scolare il prezzemolo e asciugarlo su della carta assorbente. Mettere in un mixer la farina con il prezzemolo sbollentato, frullare il tutto. Mettere la farina così ottenuta su di un piano da lavoro, formare la “solita” fontana, aggiungere centralmente le 4 uova e cominciare ad amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Lasciare riposare la pasta per 30 minuti circa coperta con della carta trasparente.

Stendere la pasta (in questo caso ho usato il mattarello perché volevo ottenere una tagliatella un pò più spessa e porosa) in una sfoglia abbastanza sottile e ricavarne delle tagliatelle.

Per il nostro condimento: mettere in una padella dell’olio extra vergine d’oliva (ne servirà un pò in più visto che sarà il nostro unico condimento) con uno spicchio d’aglio schiacciato e lasciarlo insaporire per qualche minuto a fiamma moderata. Nel frattempo cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolarle direttamente nella padella con il nostro condimento. Servire calde calde…

Semplice, veloce ma secondo me molto ad effetto…

Read Full Post »

La routine è ricominciata, si riprendono le vecchie e sane, buone abitudini: anche i colleghi non si dimenticano di riprenderle.

Prima settimana d’ufficio e le richieste di appetitosi e soffici dolci fioccano in quantità industriale: richieste di ogni genere..

“Per favore, preparateci quello al cioccolato e pere” salta su Ciccio Mattacchione.

“No no, i bigné ripieni di crema” ribatte l’altro. Ma Paola B ha la meglio su tutti e dall’alto della sua persuasiva esperienza prende il sopravvento e mi convince per la pasta frolla ripiena di ricotta e gocce di cioccolato: come dire di no…come sempre il risultato è molto gradito!

Eccezionale… i commenti si ripetono: buonissima ma dal gusto un pò pesante però, non certo per una cena tete à tete. Il più timido dell’ufficio, mi balza accanto e con molta nonchalance cerca di estrapolare dalla mia bocca “leggeri” suggerimenti serali che possano accompagnare piacevoli chiacchierate in compagnia di dolci donzelle… o di una in particolare (penso io).

“Ahhhh, vuoi fare colpo!” E’ovvio che un uomo, per quanto possa tentare di nascondere, non potrà mai pensare di confondere le idee di una donna, e soprattutto non potrà mai pensare di non essere sgamato da una donna! Il mio piccolo amico voleva solo un suggerimento… un delizioso dessert per una cena romantica a lume di candela.

Richiesto e… fatto! Per voi tutti che siete alla ricerca di una ricetta semplice, leggera e gustosa da assaporare in compagnia della vostra attuale o futura.. dolce metà e non solo! vi proponiamo la nostra dolce soluzione.

Mousse ai lamponi e cioccolato

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di lamponi freschi
  • 100 ml di panna da montare
  • 80 gr di zucchero
  • 5 gr di gelatina in fogli
  • 50 gr di cioccolato fondente
  • un cucchiaio di limone

Frullare i lamponi con lo zucchero. Aggiungere il limone e cuocere a fiamma moderata per 10 minuti circa. Setacciare il composto per eliminare i semini. Sciogliere la gelatina (ammollata precedentemente nell’acqua fredda) nei lamponi e lasciare raffreddare. Una volta raffreddato il composto aggiungere la panna montata. Mescolare bene e lasciare riposare in frigo per un paio di ore prima di servirla.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e accompagnate come meglio preferite la vostra mousse.

La nostra ricetta per una cena romantica è stata pubblicata qui.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: