Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘cioccolato’

In questi giorni Daniela mi ha proprio stupita… ronzava nella mente l’idea di una torta al limone: ha cominciato a spararmi 20.000 varianti; ogni mezz’ora mi chiamava perché partoriva nuovi progetti. Siamo partite dalla base del pan di spagna classico da fare a forma di zuccotto con crema chantilly al limone e come top riduzione di limoni; dal pan di spagna classico siamo passate ad una base al cioccolato… ma non contenta ha pensato bene di farsi venire dei dubbi…
“…E se facessimo sopra una meringata particolare al limone…? Oh?! (lei mi chiama oh) se non ti piace facciamo una crema al burro, oppure una riduzione di limoni con semini di papavero”.
Beh avrete capito che si andava di male in peggio, anzi peggissimo! Le idee fuoriscivano senza sosta, come proiettili dalla mitragliatrice…. Tatatatatatatatata’! Senza parole, ero esausta di ascoltarla… ma per fortuna la ragione ha prevalso e il suo stato di insoddisfazione e confusione generale è durato poco, 2/3 giorni direi, e alla fine ce l’abbiamo fatto. Ma la ricetta finale è un po’ cambiata e modificata in corso d’opera… eh si perché voleva fare la crema di mascarpone al limone del famigerato Sal De Riso, ma la sua pigrizia e un po’ anche la mia, ci hanno arrestato molto prima… ma il risultato è stato davvero wow… da una che a 18 anni faceva bruciare il latte perché si annoiava a scaldarlo a fuoco lento… e brava Daniela!
Comunque lasciamo a voi il giudizio…

torta al limone1

Ingredienti per 8 persone

Per la base della torta rimandiamo alla nostra ricetta della ciambella al latte e limone

Per il farcitura

  • 200 gr di mascarpone
  • 40 gr di tuorlo
  • 40 gr di zucchero
  • un limone
  • 40 gr di burro
  • 4 cucchiai di zucchelo a velo

Per la copertura

  • una tavoletta di cioccolato bianco

 

Preparare in principio la base per la torta al limone in uno stampo a cerniera da 18 cm, in modo che nel frattempo possiate cimentarvi sulla crema al limone che utilizzerete per la farcitura.

Per la crema, un pò modificata da quella di Sal de Riso, grattuggiare la buccia del limone e lasciarla in infusione nel suo succo per poi filtrarla dopo 5 minuti. In un tegame sbattere con una frusta i tuorli con lo zucchero, stemperando il tutto con il succo di limone filtrato e cuocendo a 80°C per 1 minuto. Raffreddare velocemente immergendo il tegame in un bagnomaria con acqua e ghiaccio. Per ottenere una crema liscia e vellutata mixare 2 minuti con un mixer ad immersione. Quindi far raffreddare fino a 50°C, unire il burro a pezzetti ed emulsionare nuovamente. Ricoprire la crema con la pellicola. In un’altra terrina mescolare il mascarpone con lo zucchero a velo ed aggiungere il tutto alla crema al limone preparata in precedenza. Far riposare in frigo.

Dopo aver fatto raffeddare la base della nostra torta, tagliare a metà e inumidire con una semplice bagna di acqua e zucchero entrambe le parti. Farcire con la crema la mascarpone.

Sciogliere la tavoletta di cioccolato bianco a bagnomaria. Ricoprire la torta con il cioccolato sciolto e mettere subito la torta 5 minuti in frigo in modo che il cioccolato si rapprenda velocemente senza cadere tutto sui lati.

torta al limone

 

 

 

 

Annunci

Read Full Post »

Treccine dolci

E’ uno dei biscotti “veloci” che preferiamo… Facile da preparare, leggero da gustare sia a colazione che a merenda. Devo essere sincera (Maria), un po’ “pericoloso”, ogni volta che li prepariamo ne mangio un quantitativo imbarazzante…

Vogliamo condividere questa ricetta con voi… Intanto vi mostriamo una dolce immagine…

Treccine dolci

 

Ingredienti

  • 500 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 70 gr di olio di riso
  • 100 ml di latte
  • 2 uova
  • un cucchiaio di rum
  • 1 bustina di cremor tartaro (come agente lievitante)
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • gocce di cioccolato o frutti di bosco essiccati q.b.
  • zucchero q.b. (per l’esterno)

Il modo più veloce e anche più semplice, se avete la possibilità, è mettere tutti gli ingredienti nella planetaria e mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Se impastate a mano, sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere un po’ alla volta la farina setacciata con il cremor tartaro (lo usiamo come alternativa alla solita bustina di lievito per dolci perché più delicato e adatto a chi ha dei problemi con il lievito), poi il rum, l’olio e il latte nel quale avete sciolto il cucchiaino di bicarbonato, in ultimo le gocce di cioccolato o i frutti di bosco essiccati (se volete potete anche lasciarli “bianchi”).  A questo punto stendere l’impasto in lunghe strisce, ricavarne di più corte di circa 6/7 cm e intrecciarle 2 per volta. Passare le treccine così ottenute nello zucchero. Disporle su una teglia ricoperta con carta da forno e infornare per circa 10/15 minuti a circa 180° (forno già caldo).

 

Read Full Post »

La routine è ricominciata, si riprendono le vecchie e sane, buone abitudini: anche i colleghi non si dimenticano di riprenderle.

Prima settimana d’ufficio e le richieste di appetitosi e soffici dolci fioccano in quantità industriale: richieste di ogni genere..

“Per favore, preparateci quello al cioccolato e pere” salta su Ciccio Mattacchione.

“No no, i bigné ripieni di crema” ribatte l’altro. Ma Paola B ha la meglio su tutti e dall’alto della sua persuasiva esperienza prende il sopravvento e mi convince per la pasta frolla ripiena di ricotta e gocce di cioccolato: come dire di no…come sempre il risultato è molto gradito!

Eccezionale… i commenti si ripetono: buonissima ma dal gusto un pò pesante però, non certo per una cena tete à tete. Il più timido dell’ufficio, mi balza accanto e con molta nonchalance cerca di estrapolare dalla mia bocca “leggeri” suggerimenti serali che possano accompagnare piacevoli chiacchierate in compagnia di dolci donzelle… o di una in particolare (penso io).

“Ahhhh, vuoi fare colpo!” E’ovvio che un uomo, per quanto possa tentare di nascondere, non potrà mai pensare di confondere le idee di una donna, e soprattutto non potrà mai pensare di non essere sgamato da una donna! Il mio piccolo amico voleva solo un suggerimento… un delizioso dessert per una cena romantica a lume di candela.

Richiesto e… fatto! Per voi tutti che siete alla ricerca di una ricetta semplice, leggera e gustosa da assaporare in compagnia della vostra attuale o futura.. dolce metà e non solo! vi proponiamo la nostra dolce soluzione.

Mousse ai lamponi e cioccolato

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di lamponi freschi
  • 100 ml di panna da montare
  • 80 gr di zucchero
  • 5 gr di gelatina in fogli
  • 50 gr di cioccolato fondente
  • un cucchiaio di limone

Frullare i lamponi con lo zucchero. Aggiungere il limone e cuocere a fiamma moderata per 10 minuti circa. Setacciare il composto per eliminare i semini. Sciogliere la gelatina (ammollata precedentemente nell’acqua fredda) nei lamponi e lasciare raffreddare. Una volta raffreddato il composto aggiungere la panna montata. Mescolare bene e lasciare riposare in frigo per un paio di ore prima di servirla.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e accompagnate come meglio preferite la vostra mousse.

La nostra ricetta per una cena romantica è stata pubblicata qui.

Read Full Post »

Sbriciolata

Ritornare alla “normalità”, alla vita di tutti i giorni, dopo l’estate è sempre dura e anche un pò triste…abbiamo quindi deciso di rendervi il rientro più dolce e lieto con questa dolcezza… Daniela ha deciso di risollevare gli animi dei propri colleghi portandola in ufficio e credo proprio abbiano apprezzato…

Sbriciolata

 

Ingredienti per la pasta

  • 300 gr di farina
  • 100 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • una bustina di lievito

Per il ripieno

  • 500 gr di ricotta di mucca
  • 150 gr di zucchero
  • un goccio di strega
  • 150 gr di cioccolato fondente a pezzi

Lavorare la farina con il burro freddo fino a renderla granulosa, aggiungere poi il lievito, lo zucchero e l’uovo continuare a mescolare mantenendo l’impasto sbriciolato.

In una terrina lavorare la ricotta con lo zucchero rendendola cremosa, aggiungere un goccio di strega e il cioccolato tagliato a scaglie.

Imburrare e infarinare una teglia da 25 cm, mettere metà delle briciole sulla base pressando leggermente, stendere poi la ricotta e in ultimo l’altro strato di briciole. Infornare a 160°, forno già caldo, per circa 40/45 minuti. Lasciare raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo.

Read Full Post »

Oggi è il compleanno della mitica, meravigliosa, pazza altra metà del nostro duo…auguriiiii Daniiii!!

Questo è l’unico giorno dell’anno in cui la mia cara sorellina mette da parte la sua intolleranza ai latticini, le sue coliche e si concede tutti gli eccessi del caso (dopo per fortuna c’è la mamma che corre in suo soccorso). Per festeggiare il suo compleanno le ho preparato una torta fo-to-ni-ca… Alla dieta ragazzi ci pensiamo domani..!! Eccola, meravigliosa in tutta la sua fierezza, la torta per la mia sorellina (se può essere di consolazione, l’ho fatta piccola così ci sentiremo un po’ meno in colpa…).

Torta pesche, cioccolato e digestive

Ingredienti per il pan di spagna

  • 2 uova e 1/2
  • 75 gr di zucchero
  • 75 gr di farina
  • una bustina di vanillina
  • un cucchiaino di lievito per dolci

Ingredienti per la crema al cioccolato

  • 75 gr di cacao amaro
  • 2 tuorli
  • 35 gr di farina
  • una noce di burro
  • 1/2 litro di latte
  • 4 cucchiai di zucchero a velo
  • 3 pesche
  • 4 biscotti digestive

Per il pan di spagna: sbattere le uova con lo zucchero a bagnomaria. Aggiungere poi un pò alla volta la farina (togliendo dal bagnomaria), il lievito e la vanillina. Imburrare e infarinare una teglia diametro 18 cm e infornare per 20/25 minuti a 160°.

Per la crema: sbattere in un pentolino i tuorli con lo zucchero, aggiungere poi la farina. In un altro pentolino far riscaldare il latte con il cacao. Aggiungere il latte nel pentolino con le uova, lo zucchero e la farina, continuare a mescolare a fiamma moderata fino a quando non si addensa la vostra crema. Una volta raffreddata, in metà della crema aggiungere le pesche tagliate a pezzetti e 2 biscotti sbriciolati. Tagliare la torta a metà (volendo potete bagnarla con uno sciroppo di acqua e zucchero) e farcirla con la crema.

Usare l’altra metà della crema, con l’aggiunta degli altri 2 biscotti sbriciolati, per coprire la torta. Lasciarla riposare in frigo un paio di ore prima di servirla.

Torta pesche, cioccolato e digestive.

 

 

 

 

Read Full Post »

Cookies al cioccolato

Molto spesso il mio moroso, come tutti i bambini golosoni, mi chiede dei biscotti-coccola da mangiare durante il giorno e questi sono tra i suoi preferiti (per fortuna è magro e non ingrassa).

Cookies al cioccolato

 

Ingredienti per 20 biscotti circa

  • 250 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • 125 gr di zucchero di canna
  • 125 gr di zucchero bianco
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 100 gr di gocce di cioccolato
  • un uovo

In una ciotola sbattere l’uovo, aggiungere poi il burro sciolto e amalgamare bene il tutto. Mettere prima lo zucchero di canna, continuare a mescolare, e poi lo zucchero bianco. Aggiungere un pò per volta, setacciandola, la farina unita al bicarbonato. A questo punto uniamo le gocce di cioccolato (va bene anche un pezzo di cioccolato tagliato a pezzetti) e amalgamiamo il tutto aiutandoci con le mani. Formare una sorta di palline, senza arrotolarle, lasciandole abbastanza grossolane e disporle su una teglia ricoperta con carta da forno distanziate tra loro (durante la cottura si allargheranno).

Infornare (forno già caldo) a 190° per 10 minuti circa. Una volta cotti lasciarli raffreddare (fuori dal forno) prima di toglierli dalla teglia (sono molto morbidi appena sfornati, c’è il rischio che si possano rompere).

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: